“La musica è la voce che ci dice che la razza umana è più grande di quanto lei stessa sappia.”
M. C. Garretty

 

 

 

 

10703599_10152996688367580_3208365311773510696_n

 

CHI SIAMO?

La Scuola di Musica nasce, a Zocca, nell’ottobre 2003, voluta da Vasco, dal suo Staff, dalla famiglia di Massimo Riva e da un gruppo di amici per creare all’interno della comunità zocchese un luogo adatto in cui si potesse “imparare a suonare”.

Ad oggi l’associazione che sta dietro a questa bella realtà conta circa un centinaio di tesserati tra soci, docenti, allievi e sostenitori.

La Scuola viene gestita da volontari e si autofinanzia grazie alle varie iniziative che promuove.

La Scuola Massimo Riva è una realtà giovane e  professionale, uno spazio aggregativo che vuole accogliere e promuovere cultura, una realtà importantissima per i giovani e per Zocca.

I locali in uso alla Scuola di Musica Massimo Riva sono situati all’interno della sala polifunzionale TeatroPunto.com di proprietà del comune.

La scuola è composta da due aule polifunzionali, utilizzate per i diversi corsi musicali, e da una terza ampia sala adibita a sala prove.

Il percorso di studi prevede corsi musicali con insegnanti qualificati e seminari con personaggi di spicco del panorama musicale nazionale ed internazionale.

L’attuale offerta formativa prevede i seguenti corsi musicali:

  • Corso di Chitarra
  • Corso di Piano
  • Corso di Canto
  • Corso di Basso
  • Corso di Batteria
  • Corso di musica d’insieme
  • Laboratori di propedeutica musicale e di percussioni africane tradizionali.

La scuola nel corso degli anni ha avuto l’onore di poter ospitare tra gli altri: Vasco Rossi, Maurizio Solieri e la Steve Rogers Band, Richy Portera, Simone Tomassini, Fede Poggipollini, Stef Burns, Gaetano Curreri e Andrea Fornili, Luca Carboni, Paola Folli, Cesareo, Faso, Christian Meyer, Vince Pastano.

La Scuola, inoltre, promuove laboratori di propedeutica musicale per bambini, laboratori di percussioni africane tradizionali e di musica d’insieme, con l’intento di avvicinare i più piccoli al mondo della musica.

A fianco del percorso puramente didattico sono stati tanti i progetti che hanno visto coinvolta la scuola, ad esempio, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Martiri della Libertà di Zocca, la Scuola di Musica ha supportato i ragazzi delle classi prime medie durante la scrittura di una canzone dal titolo “Oh Freedom” sul tema della Libertà, che i ragazzi hanno cantato e suonato durante le celebrazioni del 25 Aprile in piazza, riproponendolo poi, anche a Vignola durante la premiazione dell’Unione Terre di Castelli da parte dell’UNICEF per la vicinanza ai bambini.

L’anno trascorso ha visto inoltre la nascita e la crescita di un rapporto importantissimo, che va oltre al gemellaggio, con il Centro Studi Musicale di Montesilvano (Pescara) e il suo direttore Simone Pavone.

Questo rapporto, che è prima di amicizia che di “lavoro”, è nato dalla spontanea sinergia tra due realtà che, seppur distanti geograficamente, condividono la visione della musica quale strumento per superare quei limiti che la società odierna ci impone, che essi siano fisici, geografici o culturali.

Il lavoro insieme ha portato a diverse occasioni di incontro e fusione tra le due realtà, la principale delle quali è stata l’organizzazione a Montesilvano del primo premio culturale Massimo Riva, una manifestazione che ha visto la musica e il sociale al centro, e che ci ha visti collaboratori e ospiti graditissimi: una delegazione di nostri allievi si è esibita durante la bella giornata di musica. Grazie a questa manifestazione sono stati raccolti dei fondi che, per volontà diretta della famiglia di Massimo Riva, sono stati destinati all’acquisto di strumenti musicali (microfoni, tastiere, chitarre, casse, percussioni) da donare a due istituti (la casa famiglia La Luna di Montesilvano e l’Istituto Comprensivo Martiri della Libertà di Zocca) presenti sui territori delle due scuole, dimostrando una volta in più come la musica sia molto di più del mero intrattenimento, ma abbia un’importante anima sociale.  Proprio grazie alla donazione di questi strumenti, sono in previsione incontri tra la Scuola di Musica e gli alunni della scuola secondaria di primo grado, affinché il percorso intrapreso sia sempre più fattivo e proficuo nell’avvicinare i ragazzi alla musica.

La scuola di musica propone diversi eventi sul territorio zocchese quali il Zocca’n Roll, festival musicale ormai giunto alle quinta edizione e che vede riempire le strade di Zocca di musica per un intero weekend, nato per poter dare un palco e un pubblico a chiunque abbia voglia di esprimersi con la musica, e lo Scuolariva Music Campus, esperienza nata dalla sinergia con il Centro Studi Musicali L’Assolo, progetto che ha come principale obiettivo lo studio della musica attraverso lezioni, laboratori e masterclass, ma che presenta ulteriori obiettivi quali l’aggregazione sociale, la promozione territoriale e culturale.